Dove fare il Mineralogramma?

In passato figure professionali come naturopati, farmacisti, omeopati, ecc., si preoccupavano di inviare i campioni di capelli all'estero per farli analizzare e poi prescrivevano ai pazienti chelanti più o meno naturali, se dall'esame risultava un'intossicazione cronica.

Nonostante le mie estenuanti ricerche in Italia sono riuscita a trovare un unico laboratorio che esegue il mineralogramma in sede e dove lavora un medico-ricercatore capace di interpretarlo correttamente. Preciso che se oggi non sono più intossicata CRONICAMENTE da metalli tossici ed ho gli oligoelementi quasi completamente in equilibrio, lo devo esclusivamente al dott. Gerardo Rossi.

Purtroppo ho constatato che esistono dei laboratori che hanno fiutato il business. Fanno eseguire il test all'estero da persone che affidano l'elaborazione dei campioni, non sempre prelevati correttamente tra l'altro, ad un computer con programmi standard e fornisce un'interpretazione abbastanza approssimativa, anzi spesso completamente fasulla se chi fa il lavoro è proprio un incompetente.

Ciò ha causato al Mineralogramma, nell'ambito della medicina, la brutta nomea di test inaffidabile, paragonando la sua attendibilità a quella di una lettura dei tarocchi da una cartomante... Pensare che grazie a questo test i RIS risolvono spesso casi intricati e si anche scoperta la causa della morte di Napoleone Bonaparte.

Si sa che d'imbroglioni e di quelli che speculano sulla salute della gente per fini di lucro, è pieno il mondo, quindi è per questo che invito sempre tutti a studiare, documentarsi, informarsi, per non cadere tra le grinfie di chi non si fa scrupoli ad approfittarsi di chi sta male.

Non è per fargli pubblicità gratuita, anche se la meriterebbe, ma solo perché ne conosco la serietà, affidabilità e competenza, dato che ormai sono una cliente fissa (mi controllo annualmente per evitare che nel mio organismo si accumulino nuovamente metalli tossici) come i miei familiari ed amici, invito chiunque sia interessato a contattare la "Mineral Test", sono certa che non se ne pentirà.
Come potrete constatare nella sezione "Testimonianze", grazie al Dr. Rossi ora sono completamente disintossicata, così come moltissime persone che conosco personalmente o solo per corrispondenza tramite internet.


 

La Mineral Test nasce, dopo anni di ascolto e di osservazioni, per dare una risposta ad una crescente domanda, che nascondeva una certa impotenza, su come e cosa fare per conoscere meglio se stessi ed il proprio ambiente; alle esigenze, espresse e non, di  prevenzione e benessere, di un ambiente migliore, di una alimentazione più sana  e sicura.
Lo strumento  individuato  per rispondere  alle  esigenze  di cui  sopra,  è  l’Analisi  Minerale Tissutale, interpretato  in  maniera  innovativa.
 
 
Come Effettuare il Mineralogramma

Primo esame
Tagliare un grammo di capelli (equivalente circa alla quantità contenuta in un cucchiaio ), il più vicino possibile al cuoio capelluto; una lunghezza di 3 o 4 cm al massimo, costituisce la parte utile per effettuare l’analisi. L’eccedenza deve essere scartata. Il prelievo deve essere effettuato nella zona indicata in figura. In casi particolari è possibile prelevare il campione dal pube, specificandolo nell'apposita casella della scheda anamnestica. Se i capelli sono trattati ricordarsi di specificarlo nella scheda anamnesica.
Controlli successivi
Il prelievo per il controllo deve essere effettuato almeno dopo 2 mesi dalla fine dell'integrazione da noi consigliata.
Il campione deve essere prelevato con le modalità già descritte il più vicino possibile al cuoio capelluto, ma deve avere una lunghezza massima di 2 cm.

Inserire il campione pilifero in una bustina di plastica trasparente igienica e sigillata.
Inviare per posta, se si è impossibilitati a recarsi lì personalmente, unitamente al campione la scheda anamnestica scaricabile dal sito della Mineral Test compilata e firmata.
Le risposte e la prescrizione galenica per far preparare al proprio farmacista l'integrazione mirata di oligoelementi, verranno inviate direttamente a domicilio dopo pochi giorni la consegna dei campioni da analizzare. A richiesta il laboratorio fa preparare da una farmacia il preparato galenico* e lo spedisce dove richiesto.
 

(*) La galenica è la preparazione di farmaci e rimedi a partire da droghe grezze, sostanze chimiche e sostanze ausiliarie (oggi si chiama anche “tecnologia farmaceutica” e il nome originario proviene da Galenus, un medico antico).
 

La Procedura d'analisi
Le ricerche effettuate negli ultimi 20 anni sull’analisi minerale tissutale (TMA o Mineralogramma) e sulla successiva applicazione clinico- nutrizionale, hanno contribuito alla diffusione dell’analisi dei minerali del capello, tanto da farla diventare, negli USA, un’importante procedura clinica di screening. riconosciuta ed utilizzata dall’EPA (Enviromental Protection Agency), dipartimento scientifico americano dell’ambiente. Questa analisi è considerata uno screening-test relativamente semplice, progettato per fornire una considerevole quantità di informazioni in modo rapido ed a basso costo.
I campioni dì capello che arrivano nel laboratorio, per prima cosa vengono tagliati in piccole parti con forbici. Quindi ad un esatto quantitativo pesato di capelli vengono aggiunti 5 ml di acido nitrico ultra puro e I ml di acido perclorico ultra puro o acqua ossigenata ultra pura. Per sciogliere i capelli viene adottato un sistema a microonde MLS-1200 che, con i nuovi contenitori della tecnologia MDR (Microwave Digestion Rotor), è stato sviluppato come strumento completo da laboratorio per la preparazione di campioni analitici per la spettrometria ad emissione atomica accoppiata induttivamente al plasma d’argon (ICP-AES).
Quindi vengono reidratati e bruciati tra gli 8.000 ed i 10.000°C. A questa temperatura ciascun minerale emette una luce specifica di lunghezza d’onda. L’apparecchio ICP-AES ha un tubo rilevatore fotomoltiplicatore per ogni elemento analizzato. Per ottenere letture accurate sono essenziali una precisa calibrazione ed il controllo della temperatura della fiamma.

Con questo metodo possono essere misurati contemporaneamente fino a 60 elementi.
Sarà il dott. Gerardo Rossi, medico e ricercatore, a fornire la corretta lettura dell'analisi e ad elaborare una specifica integrazione dei minerali da prescrivere.

 
I servizi
Attualmente la   Mineral  Test  offre i seguenti servizi:
· Analisi Minerale Tissutale ( 37 elementi )  con range Mineral Test
· L’ Interpretazione dell’Analisi Minerale Tissutale secondo il metodo Mineral Test
· Soluzioni mirate per il riequilibrio dei minerali ed eliminazione dei metalli tossici
· Fornitura di integrazione personalizzata in formulazione galenica
· Consulenza Medica in linea telefonica ed Internet
· Ricerca e Statistiche
· Monitoraggio Ambientale (uomo,acque, suolo, vegetali, alimenti, animali)
· Rilevamento dei minerali tossici (nell’uomo, negli animali, nei vegetali, ne­gli alimenti e nell’ambiente)
· Mineral Test  per la Medicina del Lavoro e Medicina Preventiva
· Mineral Test  per la Medicina dello Sport
· Mineral Test  per la Scienza Veterinaria e la  Zootecnia